• Fiore di sangue
    Recensioni

    Recensione | Fiore di sangue (Crystal Smith)

    Ci sono libri che ispirano hype fin dal primo istante. Guardi la copertina, analizzi la quarta e ti dici: “Cavolo, questo devo leggerlo per forza!”. Mi è successo con Fiore di Sangue di Crystal Smith, tanto da arrivare a chiedere di partecipare a un review party. La Mondadori mi ha gentilmente concesso una copia omaggio in anteprima ed è iniziata l’avventura. Il problema? Be’, questo libro ha qualcosa che non va e sapete come divento quando trovo buchi di trama grossi quanto Marte. Curiosi? Continuate a leggere, ma solo se non siete allergici all’ironia. Io vi ho avvertito. Scusa, tesoro, perché lo stai facendo? La trama è abbastanza semplice: Aurelia…

  • Non devi dirlo a nessuno
    Recensioni

    Recensione | Non devi dirlo a nessuno (Karen McManus)

    Mi piacciono i thriller, ma questo lo sapete già. E mi piacciono gli young adult. Mettete entrambi gli ingredienti in una ciotola, mischiate bene e otterrete questo libro. Non devi dirlo a nessuno fonde le storie di ragazzini adolescenti con una buona dose di mistero e qualche strano omicidio, per la sottoscritta è stato una vera sorpresa. Andiamo a capire nello specifico perché. Batti il cinque, McManus Titolo strano, lo so, ma trovare qualcuno che rimanga sul pezzo in questo modo pare sia difficile ultimamente. Un sacco di gente elogia scrittori che io darei in pasto agli orsacchiotti assassini dei film horror, convinti che “strano sia bello”, il che potrebbe…

  • Paper princess
    Recensioni

    Recensione | Paper princess

    Benvenuti, vostro malgrado, nella recensione di Paper Princess! Se mi seguite da un po’, dovreste sapere che più i libri sono trash più io mi diverto e più mi diverto più le recensioni saranno ironiche e (spero) divertenti. Prendo in giro le storie più sciocche o mal costruite, ma non le accuso mai di essere il male del mondo. In fondo, non possiamo essere tutti Tolkien, no? Ma cosa c’entra questa premessa con Paper Princess? Paper Princess non è soltanto un libro trash, con una trama praticamente inesistente e una caratterizzazione dei personaggi pessima. È anche la cosa più sessista, violenta e misogina che io abbia letto da diversi anni…