• La mia writing routine
    Skryvo

    La mia writing routine

    Quando ho iniziato a scrivere, la notte era mia compagna. La casa della mia infanzia è sempre stata troppo piena di persone perché potessi sentirmi libera di costruirmi delle abitudini personali e dividere la stanza con tuo fratello non aiuta se sei in cerca di concentrazione o dei tuoi orari. Lui è sempre stato un angelo, lo ammetto, ma ci sono cose che, ovviamente, non puoi ottenere in certe situazioni. Una routine, ad esempio. Questa cosa scrivetevela, stampatela a caratteri cubitali e appiccicatevela ovunque, anche in fronte: una routine sana è necessaria per vivere e lavorare meglio. E, attenzione, ho scritto SANA, perché farsi otto ore di ufficio filate senza…

  • costruire un personaggio
    Skryvo

    Costruire un personaggio

    Parliamo di uno dei miei argomenti preferiti, cioè la costruzione del personaggio. Come ho già suggerito in altri articoli, non dimenticare mai che una buona trama senza dei buoni personaggi non serve a un tubo. La trama si muove in funzione dei personaggi, senza di loro un romanzo non esiste. Capito questo, siamo già a metà dell’opera. Potremmo parlare per ore di personaggi, potrei riempirti di esempi ed esercizi, ma non abbiamo tutto il giorno e non stai seguendo una delle mie lezioni private (se vuoi farlo, leggi qui!), quindi è il caso di riassumere ed elencare le caratteristiche salienti di un buon personaggio. Crea personaggi credibili Cosa significa? Come…

  • progettare un romanzo
    Skryvo

    Progettare un romanzo

    Esistono due tipi di scrittori: quello che dice di scrivere soltanto guidato dall’ispirazione e quello che, invece, si spende per pianificare, progettare e programmare tutto il lavoro. Chi dei due ha ragione? Il secondo. Perché? Te lo spiego per bene in questo articolo, quindi continua a leggere se vuoi risolvere l’oscuro arcano. Ispirazione o progettazione? Una certa persona un po’ famosa, un certo Picasso, non so se hai mai sentito questo nome (sì, sono ironica), ci ha lasciato un pensiero che riassume esattamente quello che penso sull’ispirazione: “L’ispirazione esiste, ma deve trovarti già al lavoro”. Per spiegartela in maniera ancora più semplice, Picasso dice che devi lavorare sodo ogni giorno,…

  • Libri per chi scrive
    Skryvo

    3 libri da studiare per scrivere meglio

    In questa rubrica cerco sempre di dare consigli agli scrittori (li trovate qui) proponendo esercizi e tecniche di organizzazione dal lavoro. Ma oltre a queste due cose ce n’è un’altra altrettanto importante: lo studio. Già, perché prima dell’esercizio, prima di qualunque partenza, bisogna sfogliare, sottolineare, fare le ore piccole con il naso tra le pagine e consumare inchiostro per prendere appunti. Sembra quasi mainstream nel 2020, vero? Quanta gente lì fuori racconta che per pubblicare un libro basta schioccare le dita? Basta un’idea buttata lì? Vorrei essere dispiaciuta di non far parte del gruppo dei “maghi letterari”, ma non lo sono. Io sono per le capacità mischiate allo studio e…